IndispensabiliCovid-19

Secondi piatti/portate di pesce

Sabato, 11 Gennaio 2014 00:00

Spiedini di calamari ai pistacchi

Vota questo articolo
(0 Voti)
Spiedini di Calamari panati al pistacchio Spiedini di Calamari panati al pistacchio mangiAmando.it

Spiedini di Calamari ai Pistacchi: tenerissimi spiedini con una gustosa panatura ai pistacchi. Sono molto facili. L'unica attenzione da fare è nei tempi di cottura: il calamaro va cotto o poco o molto. Se si sbaglia la cottura si rischia di farli diventare gommosi. Io ho usato calamari decongelati (il prezzo indicato in ricetta è infatti riferito all'acquisto di prodotto decongelato). Sono venuti buonissimi! Se possiamo utilizzare calamari freschi (ahimè più costosi....) avremo un piatto dal sapore fantastico.

Difficoltà Ricetta per Preparazione Cottura Costo
     
 Facile 4 persone 30 min.
5-6 min. € 20 -22

 

 

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 calamari Kg. 1
 pane grattugiato q.b.
 pistacchi gr. 100
 sale, pepe, olio evo  q.b

 Preparazione

  • Pulire i calamari privandoli della pelle, della conghiglia interna e del becco. Per un dettaglio maggiore sulla pulizia di questo pesce suggeriamo di guardare la preparazione passo passo dei Calamari Ripieni.
  • Staccare i tentacoli dal corpo. Con le forbici tagliare il corpo (o sacca) nel senso della lunghezza in modo da aprirli tutti a libro.
  • Lavarli accuratamente sotto l'acqua corrente e tamponarli con carta assorbente da cucina per eliminare l'eccesso di acqua.
  • Metterli in una ciotola. Aggiungere sale, pepe e un pò d'olio. Mescolare per amlgamare.
  • Tritare i pistacchi in modo da ottenere una granella molto fine.

Cottura

  • In un piatto mettere del pangrattato e il trito di pistacchi. mescolare benenper amalgamare.
  • Prendere i calamari ad uno ad uno e passarli nel pangrattato e pistacchi. Impanarli molto bene da entrambe i lati.
  • Se i calamari sono un pò grandi, dividerli in due nel senso della larghezza, pima di impanarli.
  • Infilare i calamari nello spiedino. Infilarli nel senso della larghezza facendo passare lo stecchino spra e sotto (come un'onda...)- Su uno spiedino mettere i deu pezzi in cui è stato dviso il calamaro e la relativa testa.
  • Irrorare gli spiedini con un pò d'olio a filo e ripassarli nel pangrattato spingendo la panatura con il palmo della mano.
  • uocere gli spedini per pochi minuti su una griglia ben calda.
  • Girarli un paio di volte irrorando con olio.

Informazioni aggiuntive

Letto 9572 volte Ultima modifica il Martedì, 01 Settembre 2020 14:14

I secondi di Pesce

Cerca su mangiamando

Donna Beauty

Casa Smart

Idea Regalo Bimbi

Percorsi